Lago ‘Le Bandie’

Share Button

Situato a 3 Km dall’uscita Autostradale di Treviso Nord, l’impianto ‘Le Bandie’ è stato concesso in uso nel 2000 dal proprietario, il Sig. Remo Mosole , per competizioni sportive di Canoa e Nuoto Pinnato. Nel 2006 è stato sede dei Campionati del Mondo di Mountain Bike.
GPS:
LATITUDINE 45,748473 – 45°44’54,50″ NLONGITUDINE 12,285783 – 12°17’08,82″ O

Attualmente infatti utilizzano il lago per le competizioni la Federazione Italiana Canoa e Kayak (FICK) e la Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee (FIPSAS) esclusivamente per il Settore Nuoto Pinnato.


Per il momento il lago, lungo circa 1000 metri e largo oltre 400, è disponibile per circa il 70% della sua lunghezza: sono infatti ancora in corso i lavori di escavazione destinati a portare il lago a oltre 1300 metri di lunghezza. Allo stato attuale l’impiantistica fissa dispone di un campo di regata per la canoa, utilizzato anche per il Nuoto Pinnato, di circa 600 metri di lunghezza e 80 di larghezza per complessive 9 corsie di regata.

Apposite boe di segnalazione sono poste ogni 20 metri con particolari punti di riferimento ogni 50 e 100 metri. Inoltre, fatto importante per il nostro sport, il tutto è segnalato da un cavo subacqueo posto a circa 80 cm. di profondità. Le virate sono segnalate da boe triangolari da regata alte oltre 180 centimetri. Per l’ingresso in acqua degli atleti attualmente sono disponibili tre pontoni posti ai lati opposti del lago a circa 60/70 metri dal campo di competizione, mentre l’intero lago presenta delle rive degradanti in sassi e massi.

Come è evidente la stretta collaborazione tra il Settore Nuoto Pinnato della FIPSAS e la FICK per la gestione degli spazi acquatici sta conducendo ad obiettivi comuni.

Nella zona adiacente al pontone di arrivo è stata inoltre approntata una struttura coperta con dei gazebo utili per la gestione delle attività di Segreteria Esterna, mentre un container è stato adibito ad ufficio per tutte le attività separate di gestione delle manifestazioni.
L’intero lago è circondato da una strada in parte asfaltata e completamente illuminata.
Sempre adiacente alla zona di segretria è disponibile un parcheggio su di un prato per oltre un centinaio di auto.

In una piccola zona sovrastante e protetta da alberi sono disponibili due spogliatori dotati di bagno e doccia per gli atleti.
Sono inoltre disponibili un albergo, una piscina coperta da 25 metri e una vasca scoperta da 50 metri, entrambe poste proprio in riva al lago. E’ sede fissa di competizioni internazionali di Mountain Bike.
Campi da pallacanestro, pallavolo, calcetto, parcheggi, percorsi vita per il podismo e la mountain bike completeranno la struttura generale.

E’ quindi evidente come la struttura possa divenire entro pochi anni una delle strutture più importanti in Europa anche per il Nuoto Pinnato.Già nell’anno 2000 la nostra Federazione si è presentata con una manifestazione a carattere Nazionale che ha dimostrato la volontà di fare di questo impianto uno dei punti cardine di tutta l’attività nazionale e internazionale.

Sempre nell’anno 2000, la Nuoto Pinnato Tarvisium di Treviso e la Polisportiva Terraglio di Mestre hanno dichiarato tale impianto quale ‘Luogo di allenamento estivo’. La Società New Line Sport Pomezia è stata inoltre ospite dell’impianto per una intera settimana di collegiale in acque libere dei propri atleti.

Nel Giugno 2001 inoltre tale impianto ha ospitato la 6^ CMAS CUP – Club European Championship 2001 – Nuoto Pinnato Gran Fondo.

Nell’agosto del 2012 è stato il teatro del 24° Campionato Europeo Assoluto con le prove di fondo dei 6000, 20000 metri e della stassetta 4×2000.

Dall’anno 2000 si sono svolte numerose edizioni dei Campionati Italiani di Fondo, di Mezzofondo e di Orientamento Subacqueo.

Per qualsiasi informazione sull’impianto, sulla disponibilità e sulle regole di utilizzo, potete rivolgervi alla Nuoto Pinnato Tarvisium