Corso Istruttori FIPSAS – 1° Livello

Share Button

Ci siamo! Il corso di 1° Livello per Istruttore di Attività Natatorie FIPSAS è operativo. Si terrà a Preganziol (TV) i prossimi 27-28 Ottobre, 3-4-10 Novembre per complessive 30 Ore organizzato dalla Nuoto Pinnato Tarvisium.

Il corso, certificato dal Sistema Nazionale di Qualita (SNaQ) del CONI è il primo livello formativo della FIPSAS ed abilità all’insegnamento di base delle attività natatorie, del Nuoto Pinnato, del nuoto con le pinne e di brevi nozioni di apnea. Per tutti coloro che inoltre desiderassero diventare IStruttori o tecnici di Apnea della FIPSAS costituisce formazione obbligatoria.

Per tutti i tecnici in possesso di un brevetto di istruttore rilasciato da altre Federazioni sportive è possibile un percorso preferenziale che esime dall’obbligo di partecipazione ad una parte delle lezioni dedicate alla tecnica del nuoto oltre ad un costo ridotto.

E’ possibile scaricare il volantino con tutte le informazioni ed il modulo di iscrizione

Le hai mai provate?

Share Button

Finalmente sono disponibili. Le nuove monopinne in gomma prodotte da Oleg Pudov, le POWERFINS.
Le abbiamo provate, in diverse taglie e diverse durezze. Infatti sono disponibili in diverse misure (32-34, 35-37, 38-40, 41-43 e 44-46) oltre che in tre durezze (Soft, Medium, Hard). Vari nostri atleti le hanno testate, verificando quindi sia la rispondenza della calzata che la consistenza della durezza indicata.

Da tutti loro comunque la risposta è stata unanime e molti si sono espressi dicendo “è come avere ai piedi una molla“.

Dobbiamo dire che, finalmente, è stato fatto un ottimo lavoro in questo settore. La calzata è estremamente comoda, confortevole e precisa nel numero (ad esempio la 41-43 è perfetta per un 42, comoda per un 41 e giusta per un 43 ma non stretta); la diffente durezza dei tre modelli si avverte con decisione. Per la nostra esperienza ci sentiamo di dire che la medium e la hard sono indicate per i pinnatisti non alle prime armi. Per i principianti ci permettiamo di consigliare la soft. Anche agli apneisti consiglieremmo questa durezza; eventualmente la medium per atleti di una certa potenza o atleti evoluti in questo settore.

La pinna è ottima anche per i nuotatori classici che vogliono migliorare la gambata a delfino e particolarmente il kick, la gambata subacquea. Anche in questo caso ci permettiamo di consigliare la soft, vista la poca domestichezza con una tale tipologia di attrezzo.

Aggiornamento? Fatto !

Share Button

Svolto e concluso il primo corso di aggiornamento in Italia per tecnici di Nuoto Pinnato in base alla nuova normativa predisposta dal comitato di settore attività subacquee e nuoto pinnato.

Organizzato in data 2 Dicembre dalla Nuoto Pinnato Tarvisium presso la sede della Sile Sub in treviso ha visto la presenza di ben 26 partecipanti dal Veneto tra cui 3 provenienti da Bolzano.

La mattinata di lezione, tenuta dai docenti regionali di Nuoto Pinnato del Veneto Fabio Paon, Martina Vianello, Giorgio Pavan e dal Maestro di Apnea Alessandro Stella, ha visto susseguirsi gli argomenti predisposti dalla Direzione Centrale SIT con particolare attenzione alla nuova strutturazione dello stesso SIT e del Settore Attività Subacquee.

Tema centrale del corso inoltre è statolo SNaQ, il Sistema Nazionale di Qualità del CONI a cui la FIPSAS ha aderito e strutturato i propri corsi per tecnici introducendo il nuovo percorso didattico, sia per i tecnici di Nuoto Pinnato che per quelli di apnea. In questo contesto si è inserita la lezione di apnea tenuta da Alessandro Stella.

Ora i corsi continuano sull’intero territorio nazionale entro la scadenza prevista del 31 Marzo 2018 entro cui dovranno partecipare tutti i tecnici per mantenere l’abilitazione del proprio brevetto.

Ecco l’elenco dei partecipanti:

  • ANTONIAZZI VALENTINA
  • BERNACCHIA CORRADO
  • CANCIANI FRANCESCA
  • CHIAPPE ALESSANDRO
  • CONDOTTA ANNASILVIA
  • CONDOTTA LORENZO
  • COVALLERO MORENO
  • CROSATO GIULIA
  • D’ACQUISTO BEATRICE
  • DALLA VECCHIA DAVIDE
  • GIAZZON RICCARDO
  • GIAZZON SIMONE
  • GLORIOSO NICOLA
  • GROSSI SONIA
  • MAGOGA LAURA
  • MARCHESAN LIDIA
  • MOLIN ELEONORA
  • PERAZZOLO MATTEO
  • PIANCA CARLO
  • PIANCA ELENA
  • PIVA RICCARDO
  • POMALO SERGIO
  • STURARO GIORDANA
  • TOMBOLA RENATO
  • VANNICOLA MIRKO
  • VELLANDI PATRIZIA

 

Aggiornamento obbligatorio Tecnici Nuoto Pinnato

Share Button

In attuazione delle direttive della FIPSAS riguardo all’aggiornamento obbligatorio dei tecnici di Nuoto Pinnato, la Nuoto Pinnato Tarvisium organizza, su incarico della Sede Centrale FIPSAS, un corso di aggiornamento, necessario per il mantenimento del titolo, per l’adeguamento dei brevetti alla normativa SNAQ – CONI in collaborazione con il SIT Veneto.

Durante l’aggiornamento, a cura dei Docenti Regionali di Nuoto Pinnato e di un Maestro di Apnea, come da direttive generali, avrà il seguente programma:

SABATO 2 DICEMBRE 2017

9.30 – 10.00: La riorganizzazione del settore Attività Subacquee e Nuoto Pinnato (Fabio Paon)
10.00 – 10.30: Il sistema delle qualifiche in Italia. Lo SNAQ e la certificazione federale (Giorgio Pavan)
10.30 – 10.50: La riorganizzazione dei corsi per Tecnici di Nuoto Pinnato e Tecnici di apnea:  Il nuovo percorso didattico (Martina Vianello)
10.50 – 11.00: Pausa
11.00 – 12.30: L’apnea nell’insegnamento delle attività natatorie: l’uso delle tecniche di respirazione per il rilassamento acquatico (Alessandro Stella)

Il corso si terrà a Treviso, presso la sede della
SILE SUB – Scuola Sommozzatori
Via S.Angelo 115 – TREVISO (http://www.silesub.it/blog/dove-siamo/)

Per adesioni, inviare una mail, completa dei propri dati anagrafici a nptarvisium@nptarvisium.it
La quota di adesione, pari a 50,00 Euro comprensiva dei 15 Euro necessari per il rilascio del nuovo brevetto, potrà essere versata direttamente il giorno del corso.

Sport Science & Swhiit – Corso di Formazione

Share Button

La Scienza applicata allo Sport è la nuova via per il miglioramento e la performance. Evidenze scientifiche internazionali supportano esperienza vincenti. Tutto da applicare fin da subito. Ora.
______________________________________________________
Gian Mario Migliaccio, PhD
Dottore di Ricerca, esperto in metodologia dell’allenamento su base scientifiche. Autore, co-autore di oltre 50 pubblicazioni internazionali in Sport Science & Sport Medicine.
______________________________________________________
PROGRAMMA
Il Corso SWHIIT si sviluppa in due parti, una teoricoscientifica (la mattina) ed una teorico-pratica (il pomeriggio). La pausa pranzo è di 1,5h.

MATTINO
Ore 9.00 – Registrazione Partecipanti
Ore 9.30 – Le evidenze Scientifiche internazionali e l’impatto nello sport. La nuova fase della Metodologia dell’allenamento tra esperienza e scienza.
Ore 10.30 – Pausa
Ore 10.45 – HIIT, cosa è, a cosa serve, quali basi scientifiche
Ore 11.45 – Pausa
Ore 12.00 – HIIT applicato a Nuoto, Triathlon, Corsa, Ciclismo, Canoa e Canottaggio.
Ore 13.00 – Pausa pranzo

POMERIGGIO
Ore 14.30 – HIIT applicato agli sport individuali (Prove a secco)
Ore 15.30 – HIIT applicato agli sport natatori (Prove in piscina con nuotatori agonisti, master e triatleti)
Ore 17.00 – Domande & Risposte
Ore 18.00 – Consegna attestati di partecipazione
Chiusura corso
______________________________________________________
INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI
Il corso ha il costo di 135,00 € IVA compresa. Gli iscritti entro il 30 settembre 2017 potranno iscriversi con 85,00 €. Informazioni presso:
nptarvisium@nptarvisium.it
info@stilelibero.com

Modulo iscrizione